Scienza

La ricerca della Tossicologia del 21 ° secolo.

Le candidature per il 2017 sono aperte fino a lunedì 24 aprile.
 

La Tossicologia del 21 ° secolo é un nuovo approccio alla sperimentazione, che emoziona le autoritá di regolamentazione, attivitsti, tossicologi e aziende da tutto il mondo. Questo nuovo metodo é ora possibile grazie ai progressi della biologia, genetica, informatica e robotica.

La Tossicologia del 21 ° secolo infatti si concentra sulla ricerca di sostanze tossiche per l’ uomo, sulle sequenze di cambiamenti molecolari all’interno delle cellule del corpo seguite dall’esposizione ad una sostanza chimica tossica.

Poiché queste vie molecolari sono chiarite per diversi prodotti chimici e vari effetti tossici, la tecnologia informatica contribuirà a identificare i punti chiave che possono poi essere utilizzati per la progettazione di test di sicurezza non animali.

Molti di questi test saranno fatti roboticamente, fornendo una valutazione chimica piú conveniente e contribuiranno a studiare e chiarire le sostanze non ancora testate. Questi nuovi test (invece di usare topi, ratti e conigli) offrono una migliore rilevanza per l’uomo, e potranno spiegare le cause alla base delle tossicità.

A differenza dei metodi di origine animale, i nuovi test potranno aiutare a prevedere la variabilità umana e verificare gli effetti differenziali sugli embrioni, bambini e adulti. Cosí non appena questo nuovo approccio alla sperimentazione sará ufficialmente riconosciuto, la sperimentazione animale potrá essere abolita e rimpiazzata.

Il Premio Lush Black Box offre il fondo di 250.000£ come svolta per superare e migliorare l’attuale ricerca sulle sostanza tossiche per l’uomo.

Per utleriori informazioni riguardo la Tossicologia del 21 ° secolo vedi anche:

Humane Society International (video)

National Academy of Sciences Introduction (3pp pdf)

Human Toxicology Project Document (2pp pdf)

US National Academy of Sciences (Book 196pp)

Chiunque può nominare individui, gruppi di ricerca o istituzioni per studi condotti sulla ricerca di nuove sostanze tossiche. I candidati possono anche nominare se stessi.

Potranno essere considerati anche ricerche volte ad elaborare un test di sicurezza non animale basato su un approccio diverso dai percorsi di tossicità giá esistenti.

È possibile nominare un individuo, un gruppo o un istituzione nel modulo sotto riportato.

 

Elegibilitá

 
Il premio è per i progetti incentrati sulla fine del ricorso alla sperimentazione animale o per la ricerca di metodi di sperimentazione non animale o per promuovere l’uso di test non animali che rientrano in una delle nostre cinque categorie.

Con una sola eccezione (vedi Premio Giovani Ricercatori), i premi riguardano progetti retrospettivi, cioé che sono stati attuati nell’anno precedente la consegna dei premi, ovvero l’anno del premio stesso. Ad esempio per il Premio 2017,verranno premiati i progetti che hanno avuto corso nel 2016 o 2017.

Accetteremo candidature da qualsiasi parte del mondo, per progetti che hanno avuto luogo in tutto il mondo.

Il Premio Giovani Ricercatori è differente in quanto mira a finanziare una specifica ricerca futura.

Il premio Scienza, Formazione e Premio Giovani Ricercatori sono premi “1R piuttosto che 3R”. In altre parole, siamo alla ricerca di candidature di coloro che lavorano per la sostituzione (replacement), piuttosto che per ridurre(reduction) o raffinare(refinement) la sperimentazione animale.

Una spiegazione piú accurata delle “3R” può essere trovata qui sul sito NC3Rs.

Ci sono anche alcune richieste per i vincitori, come ad esempio una presentazione del loro progetto alla cerimonia di premiazione, e un monitoraggio da parte nostra riguardo l’utilizzo dei nuovi finanziamenti.

 

Invio

Per ragioni amministrative, possiamo solo accettare candidature in lingua inglese. Se invece preferisce presentare una candidatura in italiano, la preghiamo di utilizzare questo modulo email per inviarci una sintetica descrizione della persona, organizzazione o progetto da candidare.